I NOSTRI ATLETI
FILIPPO TORTU

Nato a Milano il 15 giugno 1998, Filippo proviene da una famiglia votata all’atletica: il nonno Giacomo, il papà Salvino, il fratello maggiore Giacomo, tutti velocisti. Nel 2015 ha realizzato il primato italiano allievi dei 100 metri con 10.33 e sui 200 in 20.92. Dopo uno stop precauzionale per problemi di crescita, nel 2016 ha stabilito il record nazionale juniores dei 100 correndo due volte in 10.24 a Savona. Nell’esperienza alla rassegna continentale assoluta di Amsterdam ha sfiorato la finale con 10.19. Sempre nel 2016 è stato secondo nei 100 ai Mondiali under 20 di Bydgoszcz. Nel 2017 altri primati italiani juniores sui 60 indoor (6.64) e sui 100 metri (10.15), il personale sui 200 (quarto azzurro di sempre con 20.34 al Golden Gala) e il titolo europeo U20 a Grosseto. Nel 2018 a Savona è diventato il secondo italiano di ogni epoca sui 100 con 10.03 a soli due centesimi dal record nazionale di Pietro Mennea, battuto il 22 giugno a Madrid correndo in 9.99. Diplomato al liceo scientifico, studia Impresa e Management alla Luiss di Roma.

I NOSTRI ATLETI
Luminosa Bogliolo

Nata ad Albenga (Savona) il 3 luglio 1995, inizia a praticare atletica leggera quasi per caso ma ottenendo subito buoni risultati nei 100 ostacoli, senza però dedicare troppo tempo all’allenamento. Dopo aver gareggiato in diverse rassegne nazionali giovanili, nel 2017 partecipa agli Europei under 23 di Bidgoszcz, non superando le semifinali e, circa un mese dopo, gareggia alle Universiadi di Taipei, fermandosi sempre in semifinale. Nel 2018 la svolta della sua carriera, che la porta a cambiare metodo e intensità dell’allenamento, con il primo importante riscontro cronometrico ottenuto al meeting di Savona, dove corre i 100 metri ostacoli in 12″99 e diventa la quinta italiana di sempre sulla distanza. Prende poi parte ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona dove vince la medaglia d’argento sui 100 metri ostacoli con il tempo di 13″30. Il 2019 è l’anno della sua consacrazione e, durante il meeting Resisprint di La Chaux de Fonds, in Svizzera, con il tempo di 12″78, diventa la seconda italiana di sempre a due centesimi dal record italiano.  L’11 luglio 2019 vince la XXX Universiade a Napoli con il tempo di 12″79 e si conferma prima anche agli Europei a squadre di Bydgoszcz con il crono di 12″87. Ai mondiali di Doha corre un’ottima batteria in 12″80 ma poi si deve arrendere in semifinale. È studentessa di medicina veterinaria.

Lorenzo Perini
I NOSTRI ATLETI
LORENZO PERINI

Nato a Milano il 22 luglio 1994 ha iniziato a praticare l’atletica sin da giovanissimo (categoria esordienti) sulle orme del padre buon atleta degli anni 80. Nel 2010 e nel 2011 vince il titolo italiano allievi sui 110 metri ostacoli che sarà sempre la sua specialità. Nel biennio 2012 – 2013 vince il titolo italiano juniores sui 60 m hs indoor e sui 110 m hs outdoor, mentre arriva terzo, nel 2013, agli assoluti di Milano. Sempre nel 2012 arriva alle semifinali dei Campionati del Mondo Juniores di Barcellona (Spagna). Nel 2014 ottiene varie medaglie nelle principali competizioni nazionali e debutta, con la Nazionale Assoluta, agli Europei di Zurigo uscendo in batteria. Medaglia di bronzo nel 2015 agli Europei under 23 di Tallinn in Estonia, oltre a varie medaglie, tra cui tre d’oro, nei vari campionati italiani. Nel 2018 vince i Giochi del Mediterraneo mentre agli Europei di Berlino si ferma in semifinale. Nel 2019 stabilisce, durante le Universiadi, a Napoli, il suo personale sui 110 hs con 13,46, che gli vale il minimo per i Mondiali di Doha dove si ferma al primo turno di qualificazione. Dopo il liceo scientifico, frequenta il corso di laurea in odontoiatria al San Raffaele di Milano.

I NOSTRI ATLETI
GIACOMO TORTU

Nato a Milano nel 1993, specialista dei 200 metri, ottiene importanti successi a livello giovanile nelle categorie allievi e juniores. Vanta numerose maglie della nazionale e il suo maggior risultato, in una competizione internazionale, è la finale dei Campionati Europei Under 23 nel 2015 a Tallin. E’ stato medaglia di bronzo alle gymnasiadi di Doha nel 2009 nei 200 metri, campione assoluto agli italiani del 2011 con la 4×100 dell’atletica Riccardi e vanta un personale di 21.05 nei 200 metri.